Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«La strada qui è sicura ma serve prudenza»

SAONARA«La Vivai è una strada sicura, oserei dire una fra le più sicure di tutta la provincia, ma raccomando a tutti, motociclisti e automobilisti: prudenza, sempre». L’appello, a poche ore dall’incid...

SAONARA

«La Vivai è una strada sicura, oserei dire una fra le più sicure di tutta la provincia, ma raccomando a tutti, motociclisti e automobilisti: prudenza, sempre». L’appello, a poche ore dall’incidente costato la vita al ventiquattrenne Luca Mattietto, arriva dal sindaco di Saonara Walter Stefan.

«La strada nel tratto di Saonara ha due corsie per senso di marcia, e le carreggiate sono separate da un doppio guard rail» ha aggiunto il sindaco, «quindi le condizioni per percorrerla in sicurez ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAONARA

«La Vivai è una strada sicura, oserei dire una fra le più sicure di tutta la provincia, ma raccomando a tutti, motociclisti e automobilisti: prudenza, sempre». L’appello, a poche ore dall’incidente costato la vita al ventiquattrenne Luca Mattietto, arriva dal sindaco di Saonara Walter Stefan.

«La strada nel tratto di Saonara ha due corsie per senso di marcia, e le carreggiate sono separate da un doppio guard rail» ha aggiunto il sindaco, «quindi le condizioni per percorrerla in sicurezza ci sono tutte. È presto per conoscere la dinamica dell’incidente. Voglio esprimere il mio cordoglio per la morte del giovane motociclista e la mia vicinanza alla famiglia. Ma non posso fare a meno comunque di esortare ancora una volta tutti a viaggiare con prudenza estrema, in qualsiasi momento».

Patrizia Rossetti