Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Investito un capriolo operazione per salvarlo

TORREGLIALieto fine per la disavventura di un bell’esemplare di capriolo investito involontariamente da un’auto lunedì scorso all’interno del perimetro che delimita il Parco Colli, a Luvigliano. L’ani...

TORREGLIA

Lieto fine per la disavventura di un bell’esemplare di capriolo investito involontariamente da un’auto lunedì scorso all’interno del perimetro che delimita il Parco Colli, a Luvigliano. L’animale è rimasto a terra, impossibilitato a muoversi e l’autista dell’auto e altre persone che hanno assistito all’incidente si sono subito mobilitati per prestare soccorso.

C’è stata grande agitazione ma è bastata una telefonata al centralino del Parco Colli per risolvere la faccenda: l’animale è ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TORREGLIA

Lieto fine per la disavventura di un bell’esemplare di capriolo investito involontariamente da un’auto lunedì scorso all’interno del perimetro che delimita il Parco Colli, a Luvigliano. L’animale è rimasto a terra, impossibilitato a muoversi e l’autista dell’auto e altre persone che hanno assistito all’incidente si sono subito mobilitati per prestare soccorso.

C’è stata grande agitazione ma è bastata una telefonata al centralino del Parco Colli per risolvere la faccenda: l’animale è stato recuperato in breve tempo e portato in un ambulatorio convenzionato con l’ente per le prime cure.

L’esemplare ha riportato la frattura del bacino e in questi giorni sarà operato in una clinica veterinaria per essere poi inserito in un ambiente protetto.

I responsabili del Parco Colli ricordano che in casi del genere (animali investiti o trovati feriti ai bordi di strade e sentieri) va subito interpellato il centralino dell’ente (0429-632911, funzionante da lunedì a venerdì) per un rapido intervento.