Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pfas trattati in discarica ambientalisti in rivolta

SANT’URBANO«Non avendo ricevuto risposte al nostro intervento, abbiamo deciso di procedere con una formale diffida alla Regione Veneto». Lo annunciano Terre Nostre Veneto, il comitato popolare...

SANT’URBANO

«Non avendo ricevuto risposte al nostro intervento, abbiamo deciso di procedere con una formale diffida alla Regione Veneto». Lo annunciano Terre Nostre Veneto, il comitato popolare Lasciateci Respirare di Monselice e Lendinara. Gli ambientalisti tornano a farsi sentire dopo che Gea srl, gestore della discarica di Sant’Urbano, ha chiesto la possibilità di realizzare un sistema per il trattamento del percolato e l’abbattimento dei Pfas al suo interno. «A nostro avviso il progetto p ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SANT’URBANO

«Non avendo ricevuto risposte al nostro intervento, abbiamo deciso di procedere con una formale diffida alla Regione Veneto». Lo annunciano Terre Nostre Veneto, il comitato popolare Lasciateci Respirare di Monselice e Lendinara. Gli ambientalisti tornano a farsi sentire dopo che Gea srl, gestore della discarica di Sant’Urbano, ha chiesto la possibilità di realizzare un sistema per il trattamento del percolato e l’abbattimento dei Pfas al suo interno. «A nostro avviso il progetto proposto non può essere definito come una modifica “non sostanziale”, dato il pesante impatto che potrebbe avere sull’intera area» attaccano i comitati, «è mancata la sufficiente pubblicità del progetto, sia alle amministrazioni locali, sia alla popolazione e non è garantita l’assenza di effetti negativi e significativi sull’ambiente. Riteniamo che il progetto debba essere sottoposto a verifica di assoggettabilità alla Valutazione di Impatto Ambientale». —

D.P.