Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Assalto a colpi di mazza al bar Predoni in fuga con il cambiamonete

ABANO TERMETutto esaurito ai nidi comunali di Abano. Si sono tenuti in questi giorni gli incontri rivolti ai genitori dei piccoli nuovi iscritti: un’occasione per gli utenti di valutare il servizio e...

ABANO TERME

Tutto esaurito ai nidi comunali di Abano. Si sono tenuti in questi giorni gli incontri rivolti ai genitori dei piccoli nuovi iscritti: un’occasione per gli utenti di valutare il servizio e fare la conoscenza di tutte le educatrici e del personale impegnato. La novità di quest’anno è data dal gran numero d’inserimenti, che partiranno sin da subito. Sono infatti ben 45 i nuovi iscritti – in età compresa tra i sei mesi e i due anni – che inizieranno il percorso dei nidi comunali. Un ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ABANO TERME

Tutto esaurito ai nidi comunali di Abano. Si sono tenuti in questi giorni gli incontri rivolti ai genitori dei piccoli nuovi iscritti: un’occasione per gli utenti di valutare il servizio e fare la conoscenza di tutte le educatrici e del personale impegnato. La novità di quest’anno è data dal gran numero d’inserimenti, che partiranno sin da subito. Sono infatti ben 45 i nuovi iscritti – in età compresa tra i sei mesi e i due anni – che inizieranno il percorso dei nidi comunali. Un numero superiore alle aspettative, che contribuisce a coprire quasi del tutto già con l’avvio dell’anno scolastico, il numero dei posti disponibili (69 al “Prati colorati” e 27 al nido di Monterosso). Una situazione molto diversa rispetto agli anni precedenti quando l’anno scolastico iniziava con il 20% dei posti ancora vuoti e per andare ad esaurimento occorreva attendere i primi mesi dell’anno successivo. «L’investimento che quest’amministrazione ha impegnato nelle scuole e nei servizi per l’infanzia è stato premiato» spiega l’assessore all’Istruzione Cristina Pollazzi, «Abbiamo recentemente terminato i lavori di climatizzazione in entrambi gli edifici e apportato migliorie per la messa in sicurezza dei cornicioni di via Prati». «L’attenzione per i luoghi dove crescono i nostri figli è e sarà sempre massima» conclude il sindaco Federico Barbierato, «A tal proposito, in merito all’allerta West Nile, abbiamo già programmato gli interventi di disinfestazione in tutte le scuole comunali per garantire sicurezza ai più piccoli e serenità alle famiglie». —

F.FR.