Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Seimila alla Notte bianca e già si pensa a fare il bis

MONTEGROTTO TERMEOltre seimila presenze. La prima edizione della “Notte bianca al quadrato” a Montegrotto è stata un successo, nonostante il maltempo che ha funestato il fine settimana e costretto l’a...

MONTEGROTTO TERME

Oltre seimila presenze. La prima edizione della “Notte bianca al quadrato” a Montegrotto è stata un successo, nonostante il maltempo che ha funestato il fine settimana e costretto l’amministrazione comunale a spostare l’evento da sabato a domenica. «I cittadini, i turisti e le tante persone che sono venute da fuori» afferma l’assessore Laura Zanotto, «hanno colto e apprezzato il senso della manifestazione: spettacoli di qualità rivolti a tutte le età. Questo è stato gradito ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTEGROTTO TERME

Oltre seimila presenze. La prima edizione della “Notte bianca al quadrato” a Montegrotto è stata un successo, nonostante il maltempo che ha funestato il fine settimana e costretto l’amministrazione comunale a spostare l’evento da sabato a domenica. «I cittadini, i turisti e le tante persone che sono venute da fuori» afferma l’assessore Laura Zanotto, «hanno colto e apprezzato il senso della manifestazione: spettacoli di qualità rivolti a tutte le età. Questo è stato gradito in particolare dai giovani che hanno ballato fino a tarda notte in piazza Mostar per la tappa dell’Hashtag Music Fest».

Soddisfatti anche gli organizzatori di Give Emotions: «Nonostante il tempo incerto e la prima edizione» afferma Valeria Marcato, «abbiamo registrato un ottimo afflusso, dal tardo pomeriggio e fino alle prime ore della mattina. Tutti i contesti musicali si sono distinti per target e affluenza; si è percepita una gran voglia di fare festa e i locali hanno lavorato molto». «Da novembre» annuncia l’assessore Zanotto, «saranno programmati una serie di incontri con commercianti e albergatori per la sedonda edizione della Notte bianca al quadrato». Ilaria Vegro, consigliera del Gruppo Misto, coglie l’occasione per lanciare un consiglio all’amministrazione: «L’evento ha avuto il suo picco nel boulevard di viale Stazione, meno gente si è vista invece nelle due piazze Carmignoto e Primo Maggio: su quelle zone serve impostare un lavoro di rilancio che porti anche i commercianti a tenere aperte le proprie botteghe. Nel complesso ben venga la Notte bianca, anche se è chiaro che l’averla spostata causa maltempo alla domenica sera ha privato la manifestazione di una bella fetta di persone». —

Federico Franchin