Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Consiglio straordinario sul sindaco “pignorato”

TOMBOLOPignorata l’indennità del sindaco per poco più di 20 euro, il caso finisce in consiglio. Entro il 13 settembre si svolgerà infatti una seduta straordinaria del parlamentino locale di Tombolo e...

TOMBOLO

Pignorata l’indennità del sindaco per poco più di 20 euro, il caso finisce in consiglio. Entro il 13 settembre si svolgerà infatti una seduta straordinaria del parlamentino locale di Tombolo e all’ordine del giorno ci sarà il pignoramento delle indennità di carica e dei gettoni di presenza del primo cittadino Cristian Andretta. Che nelle scorse settimane aveva spiegato le ragioni del procedimento dell’Agenzia delle Entrate: era stato omesso il versamento di 17,24 euro per il diritto a ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TOMBOLO

Pignorata l’indennità del sindaco per poco più di 20 euro, il caso finisce in consiglio. Entro il 13 settembre si svolgerà infatti una seduta straordinaria del parlamentino locale di Tombolo e all’ordine del giorno ci sarà il pignoramento delle indennità di carica e dei gettoni di presenza del primo cittadino Cristian Andretta. Che nelle scorse settimane aveva spiegato le ragioni del procedimento dell’Agenzia delle Entrate: era stato omesso il versamento di 17,24 euro per il diritto annuale della Camera di Commercio. Considerati gli interessi e gli oneri di riscossione, in tutto 23,63 euro.

La vicenda però è diventata terreno di scontro tra le forze politiche in paese. Al punto che le due civiche d’opposizione - Il Cambiamento con Franco Zorzo, ex sindaco per dieci anni, e Luca Berti, e Insieme per TombolOnara con Maurizio Peggion ed Enzo Andretta - hanno presentato la richiesta di convocazione di una seduta straordinaria del consiglio comunale. Secondo l’opposizione ci sarebbe una mancanza di trasparenza della maggioranza, Zorzo va all’attacco e mette in dubbio le cifre fornite da Andretta: «Siamo dinanzi all’ennesima bugia di un sindaco che si è già contraddistinto per una totale mancanza di trasparenza, che preferisce parlare con la stampa indicando cifre dei pignoramenti completamente false, piuttosto che pubblicare gli atti alla visione di tutti. Siamo tempestati di richieste dai cittadini ma vogliamo, come è giusto, che sia il sindaco a dare pubblicamente i dovuti chiarimenti. Siamo dinanzi a una questione imbarazzante per le cifre reali che sono in gioco e per le motivazioni che ci sono ancora state nascoste. I cittadini hanno diritto di sapere chi li amministra». —

Silvia Bergamin