Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il dj De Biasi fuori pericolo Sarà operato al volto

PIOVE DI SACCORimane in prognosi riservata ma le sue condizioni, dopo essersi stabilizzate nelle scorse ore, sono in leggero miglioramento. Nella giornata di ieri ha anche aperto gli occhi....

PIOVE DI SACCO

Rimane in prognosi riservata ma le sue condizioni, dopo essersi stabilizzate nelle scorse ore, sono in leggero miglioramento. Nella giornata di ieri ha anche aperto gli occhi. Alessandro Chinazzi, in arte dj Ale De Biasi, è ricoverato da martedì nel reparto di Rianimazione dell’ospedale dell’Angelo di Mestre a seguito di un incidente stradale. La prossima settimana dovrà essere sottoposto a un intervento di chirurgia maxillo facciale. Nel frattempo ci sarà da capire se ha recup ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIOVE DI SACCO

Rimane in prognosi riservata ma le sue condizioni, dopo essersi stabilizzate nelle scorse ore, sono in leggero miglioramento. Nella giornata di ieri ha anche aperto gli occhi. Alessandro Chinazzi, in arte dj Ale De Biasi, è ricoverato da martedì nel reparto di Rianimazione dell’ospedale dell’Angelo di Mestre a seguito di un incidente stradale. La prossima settimana dovrà essere sottoposto a un intervento di chirurgia maxillo facciale. Nel frattempo ci sarà da capire se ha recuperato la sensibilità in tutte le varie del corpo, anche se le prime indicazioni sono confortanti.

Il 23enne, residente nella frazione di Corte con la famiglia, è un nome noto nell’ambito del panorama musicale per la sua attività di dj e di tecnico e regista radiofonico a Radio Company. Martedì scorso, intorno alle 19, mentre con il suo scooter percorreva via Don Minzoni a San Pietro di Stra, ha perso il controllo, scontrandosi con un altro mezzo e terminando la corsa in un fossato. Nell’urto ha perso il casco e ha battuto la testa. Mamma Anna Maria e papà Claudio, insieme alle sorelle Erika e Lisa, sono inevitabilmente in apprensione. Alessandro è un patito della musica fin da bambino e nel passato ha anche suonato la chitarra in parrocchia. Anche per questo la comunità di Corte si è ritrovata nei giorni scorsi in chiesa per una veglia di preghiera. Sui social, dove Ale De Biasi è molto attivo, sono moltissimi i messaggi di amici e fans per una pronta guarigione. La prima consolle per Alessandro è arrivata a 14 anni: così ha iniziato a muovere i primi passi artistici divertendosi ad animare feste private di amici, serate nei pub, lidi, spiagge. Inizia poi a collaborare con diversi staff che gli danno la possibilità di esibirsi ai loro eventi. Grazie poi alla sua grande determinazione è riuscito a trasformare la sua passione in lavoro entrando a Radio Company. Questa estate è stato protagonista di tanti eventi in tutto il Nordest. —

Alessandro Cesarato