Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Via Previtali, un’aiuola al posto del totem

ABANO TERMERimosso il totem indicante l’ingresso da Montegrotto ad Abano in via Previtali, di fronte alla gelateria Bijou. Quello di via Previtali è l’ennesimo totem che viene rimosso dall’amministraz...

ABANO TERME

Rimosso il totem indicante l’ingresso da Montegrotto ad Abano in via Previtali, di fronte alla gelateria Bijou. Quello di via Previtali è l’ennesimo totem che viene rimosso dall’amministrazione Barbierato dopo quelli di viale delle Terme, tolti durante i lavori di ammodernamento di piazza Repubblica. Al posto del totem il Comune ha deciso di realizzare in via Previtali la nuova scritta floreale “Abano Terme”. «Era brutto e tutto arrugginito», spiega il sindaco Federico Barbierato. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ABANO TERME

Rimosso il totem indicante l’ingresso da Montegrotto ad Abano in via Previtali, di fronte alla gelateria Bijou. Quello di via Previtali è l’ennesimo totem che viene rimosso dall’amministrazione Barbierato dopo quelli di viale delle Terme, tolti durante i lavori di ammodernamento di piazza Repubblica. Al posto del totem il Comune ha deciso di realizzare in via Previtali la nuova scritta floreale “Abano Terme”. «Era brutto e tutto arrugginito», spiega il sindaco Federico Barbierato. «Agli ingressi della città andremo a posizionare dei nuovi elementi di arredo che diano il benvenuto ai turisti nel modo più simpatico possibile». Rimangono in piedi i totem di via Volta, di via Battisti e in zona Dancing P1. «Non è detto che andremo ora a toglierli tutti», puntualizza il primo cittadino. «Faremo delle valutazioni. Quello che ci interessa ora è ridisegnare gli ingressi della città, arrivando magari anche ad una collaborazione con i privati attraverso l’iniziativa addotta un’aiuola». —

F.FR.