Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Piazzati gli autovelox automobilisti attenti

SACCOLONGONon sono passate inosservate le colonnine dei VeloOk comparse ieri a Saccolongo. Il primo a postare la foto su Facebook è stato un residente, che ha immortalato in via Molini la colonnina...

SACCOLONGO

Non sono passate inosservate le colonnine dei VeloOk comparse ieri a Saccolongo. Il primo a postare la foto su Facebook è stato un residente, che ha immortalato in via Molini la colonnina arancione destinata ad accogliere la macchinetta autovelox, comparsa subito dopo pranzo.

La macchinetta che fotografa i trasgressori, secondo l’accordo siglato due anni fa tra i Comuni dell’unione Retenus, va inserita a rotazione nelle diverse postazioni dislocate nei territori. Altre colonnine son ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SACCOLONGO

Non sono passate inosservate le colonnine dei VeloOk comparse ieri a Saccolongo. Il primo a postare la foto su Facebook è stato un residente, che ha immortalato in via Molini la colonnina arancione destinata ad accogliere la macchinetta autovelox, comparsa subito dopo pranzo.

La macchinetta che fotografa i trasgressori, secondo l’accordo siglato due anni fa tra i Comuni dell’unione Retenus, va inserita a rotazione nelle diverse postazioni dislocate nei territori. Altre colonnine sono state installate in via Selve, vicino alla tabaccheria in via Scapacchiò est (dove era già stata messa e rimossa più volte) e una in via Scapacchiò ovest e un’altra nel centro del paese.

A parte domandarsi se fossero necessari (le vie, in realtà, sono state scelte tra le più trafficate e dove le auto sfrecciano parecchio), i residenti si interrogano su quanto dureranno stavolta: nel 2016, quando vennero installati la prima volta, durarono infatti solo poche settimane perché vennero danneggiati e rimossi.

CRI.S.