Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

I ladri fanno saltare il bancomat ma i soldi vanno a fuoco

Il bancomat sventrato dall'esplosione (foto Zangirolami)

Boara Pisani, la banda è dovuta fuggire senza il bottino. Ingenti i danni alla struttura che ospita lo sportello automatico di RovigoBanca Credito Cooperativo

BOARA PISANI. BOARA PISANI. Fanno saltare il bancomat ma le banconote vanno a fuoco e i ladri devono fuggire senza il becco di un quattrino. Va letteralmente a vuoto – danni a parte – il colpo messo a segno nella notte dalla banda che ha assaltato lo sportello bancomat di RovigoBanca Credito Cooperativo, al civico 59 di via Roma a Boara Pisani.

I ladri hanno provato a svuotare l’apparecchio dell’istituto di credito intorno alle 3 di notte. Hanno utilizzato la cosiddetta “marmottina”, un ordig ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BOARA PISANI. BOARA PISANI. Fanno saltare il bancomat ma le banconote vanno a fuoco e i ladri devono fuggire senza il becco di un quattrino. Va letteralmente a vuoto – danni a parte – il colpo messo a segno nella notte dalla banda che ha assaltato lo sportello bancomat di RovigoBanca Credito Cooperativo, al civico 59 di via Roma a Boara Pisani.

I ladri hanno provato a svuotare l’apparecchio dell’istituto di credito intorno alle 3 di notte. Hanno utilizzato la cosiddetta “marmottina”, un ordigno a base di polvere esplosiva che viene calato all’interno del bancomat e che viene poi fatto esplodere. Lunedì notte, però, l’esplosione ha fatto più danni del previsto. All’interno dello sportello erano custoditi contanti per un totale di 13.400 euro: lo scoppio e il fuoco hanno danneggiato gran parte delle banconote, che sono diventate inutilizzabili. I ladri hanno praticamente lasciato sul posto l’intero malloppo.

I danni allo sportello bancomat e all’ingresso di RovigoBanca sono stati ingenti, tanto che la filiale è rimasta chiusa per permettere i lavori di ripristino della struttura.