Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Conselve, automobilista preso a pugni al semaforo

L'incrocio della rissa, nella foto tratta da Google Street View

Un pedone l'ha aggredito perché si è sentito offeso da una risata. Quindici giorni di prognosi 

CONSELVE. Una risata di troppo e l’automobilista viene preso a pugni e finisce in ospedale. E’ accaduto domenica notte all’incrocio semaforico di via Roma a Conselve. Un automobilista di 35 anni, un egiziano di Maserà di Padova, è stato aggredito da un pedone che stava attraversando la strada.

Quest’ultimo, nell’affrontare il passaggio pedonale mentre il semaforo era rosso per l’auto, ha avvertito delle risate provenire dall’abitacolo dell’egiziano – che viaggiava con la compagna – e ha pensa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CONSELVE. Una risata di troppo e l’automobilista viene preso a pugni e finisce in ospedale. E’ accaduto domenica notte all’incrocio semaforico di via Roma a Conselve. Un automobilista di 35 anni, un egiziano di Maserà di Padova, è stato aggredito da un pedone che stava attraversando la strada.

Quest’ultimo, nell’affrontare il passaggio pedonale mentre il semaforo era rosso per l’auto, ha avvertito delle risate provenire dall’abitacolo dell’egiziano – che viaggiava con la compagna – e ha pensato che i due lo stessero prendendo in giro. Ne è nato un alterco che è sfociato in violenza: preso a pugni dal pedone irritato, l’automobilista è finito in ospedale e ha rimediato 15 giorni di prognosi. L’aggressore è invece fuggito.