Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Sistema all’avanguardia di videocomunicazione all’istituto Alberghiero

MONTAGNANALa tecnologia a sostegno dell’apprendimento. All’istituto “Jacopo da Montagnana” ha debuttato a fine maggio un nuovo e avanguardistico impianto di videocomunicazione, destinato in...

MONTAGNANA

La tecnologia a sostegno dell’apprendimento. All’istituto “Jacopo da Montagnana” ha debuttato a fine maggio un nuovo e avanguardistico impianto di videocomunicazione, destinato in particolare all’indirizzo alberghiero.

Il progetto “Cook time for students” è stato realizzato grazie a un finanziamento che arriva dai Fondi Strutturali Europei nell’ambito del Programma operativo nazionale (Pon).

Lo stanziamento ha permesso di dotare i laboratori di indirizzo, cioè quelli di cucina, past ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTAGNANA

La tecnologia a sostegno dell’apprendimento. All’istituto “Jacopo da Montagnana” ha debuttato a fine maggio un nuovo e avanguardistico impianto di videocomunicazione, destinato in particolare all’indirizzo alberghiero.

Il progetto “Cook time for students” è stato realizzato grazie a un finanziamento che arriva dai Fondi Strutturali Europei nell’ambito del Programma operativo nazionale (Pon).

Lo stanziamento ha permesso di dotare i laboratori di indirizzo, cioè quelli di cucina, pasticceria, sala bar e il front office di accoglienza, di un impianto televisivo a circuito chiuso con diversi punti di ripresa tramite telecamere, programmabili con controllo diretto da telecomando e con possibilità di “zoomare” diverse aree di lavoro realizzando inquadrature memorizzabili, facilmente richiamabili dal telecomando. La visione di quanto ripreso e inquadrato è data in tempo reale da grandi schermi tv presenti nei laboratori, che permettono al docente di controllare l’attività di tutti gli studenti e agli studenti di non perdere nemmeno un gesto dell’insegnante.

Questa struttura diventa ancora più preziosa quando intervengono esperti del settore enogastronomico, che realizzano azioni connesse con la propria attività, lezioni che gli studenti possono poi rivedere e studiare.

Spiegano dall’istituto montagnanese: «I vantaggi didattici derivanti dall’utilizzo del sistema di videocomunicazione sono evidenti: da un lato un più efficace apprendimento delle diverse tecniche e fasi di lavorazione e un elevato livello di interattività tra i laboratori di indirizzo, grazie alla possibilità di uno scambio continuo tra loro di materiali e proposte, dall’altro tutte le riprese possono essere utilizzate per migliorare la didattica “in aula” – dove possono essere riprodotti tramite la condivisione in rete Lan nelle lavagne interattive multimediali di cui tutte le classi dell’istituto sono dotate – o essere usufruiti anche in modalità remota da casa. I laboratori diventano così spazi aperti e luoghi di confronto sia per la formazione specifica di indirizzo, sia per l’attività di formazione ed aggiornamento professionale di settore».

Il taglio del nastro del nuovo impianto ha visto anche la presenza del sindaco Loredana Borghesan e di numerose associazioni di settore, oltre che di vari dirigenti scolastici del territorio.

N. C.