Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ferragosto, musei aperti e visite speciali

Astri, piante, reperti storici e ville antiche: tutto quello che potete fare nel giorno di festa

PADOVA. Il Ferragosto è un giorno di festa, che si può dedicare a scoprire luoghi e curiosità che offre il territorio attraverso i musei e tutte quelle strutture che raccolgono la storia, da quella degli astri a quella delle piante, passando per i reperti storici.

L’Orto Botanico, in attesa del tradizionale appuntamento con i fuochi in Prato della Valle, dà appuntamento ai visitatori per un'apertura straordinaria serale delle serre. La biglietteria sarà aperta dalle 20.15 alle 22.45 (L’Orto c ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Il Ferragosto è un giorno di festa, che si può dedicare a scoprire luoghi e curiosità che offre il territorio attraverso i musei e tutte quelle strutture che raccolgono la storia, da quella degli astri a quella delle piante, passando per i reperti storici.

L’Orto Botanico, in attesa del tradizionale appuntamento con i fuochi in Prato della Valle, dà appuntamento ai visitatori per un'apertura straordinaria serale delle serre. La biglietteria sarà aperta dalle 20.15 alle 22.45 (L’Orto chiude alle 23.30) con un ingresso speciale a 5 euro, gratuito per i bambini fino ai 12 anni. L'evento non prevede la visione dei fuochi dall'Orto botanico.

L'Osservatorio Astronomico di Padova, in collaborazione con l'Associazione La Torlonga, propone al pubblico l'eccezionale apertura dalle 20.30 alle 22 del Museo La Specola, con le relative visite (non serve la prenotazione).

Aperto dalle 9.30 alle 19 anche il Musme, il museo della medicina di via San Francesco, che oltre all’esposizione ospita la mostra “Venire alla Luce: dal concepimento alla nascita”. In esposizione le collezioni storiche della Clinica Ginecologica dell’Università di Padova e installazioni multimediali, exhibit interattivi e video in 3D.

E’ un Ferragosto a misura di famiglia per Esapolis, il museo degli insetti viventi di via dei Coli, aperto dalle 10 alle 18. Una giornata per conoscere gli insetti, i piccoli rettili, gli anfibi, per ripercorrere la storia e l’evoluzione del micromegamondo attraverso i fossili. Esapolis accoglie anche la più importante stazione bacologica nazionale, un organismo di assistenza, conservazione e ricerca del CRA (Centro di Ricerche in Agricoltura) del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali che mantiene e studia oltre 100 razze del baco da seta.

Con gli stessi orari sarà aperto anche il Butterfly Arc, la casa delle farfalle di Montegrotto, la prima aperta in Italia era il 1988, che promette qualche sorpresa. Qui ogni si incontrano, si nutrono sui fiori e si riproducono oltre 400 esemplari in due giardini tropicali: quello Amazzonico e quello Indo-australiano (info 049-8910189; segreteria butterflyarc.it).

A Battaglia Terme è aperto il Museo dei Barcari, di mattina dalle 9 alle 12 e poi dalle 15 alle 18. Sarà l’occasione pere scoprire un territorio ricco di storia e di tradizioni, in particolari civiltà dei Barcari (info 049 525170).

Il Museo Nazionale Atestino di Este è aperto al pubblico dalle 8.30 alle 19.30. Il Castello Cini di Monselice domani mantiene l’orario settimanale e inizia le visite alle 9. Il castello, è stata dimora signorile dei Carraresi, e si può ancora vedere uno dei tipici camini a torre affrescati con i colori bianco e rosso.

Aperto il Camminamento di Cittadella dalle 9 alle 21: la cinta muraria è uno dei pochi esempi di sistema difensivo con camminamento di ronda ancora percorribile, perfettamente conservata nel tempo. L’ingresso è a pagamento dall’ufficio IAT di Cittadella.

Una passeggiata a Villa Contarini di Piazzola sul Brenta potrebbe essere l’idea per un pomeriggio rilassante, si possono vistare parco e interni della villa. L’antica dimora apre eccezionalmente dalle 9 alle 19 (la biglietteria chiude alle 18).