Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Expo delle associazioni per riunire la sessantina di sodalizi di Curtarolo

CURTAROLO. Una sessantina le associazioni di volontariato che operano nel comune: l’amministrazione ha intenzione di riunirle prossimamente in un evento a loro dedicato. «Possiamo dire con orgoglio...

CURTAROLO. Una sessantina le associazioni di volontariato che operano nel comune: l’amministrazione ha intenzione di riunirle prossimamente in un evento a loro dedicato. «Possiamo dire con orgoglio che, pur tra mille difficoltà, riescono comunque a operare con uno spirito di forte collaborazione», sottolinea il capogruppo consiliare Claudio Quartiero. «A settembre organizzeremo il primo Expo delle Associazioni, per promuovere queste realtà virtuose ma anche per aprire un dialogo col terzo se ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CURTAROLO. Una sessantina le associazioni di volontariato che operano nel comune: l’amministrazione ha intenzione di riunirle prossimamente in un evento a loro dedicato. «Possiamo dire con orgoglio che, pur tra mille difficoltà, riescono comunque a operare con uno spirito di forte collaborazione», sottolinea il capogruppo consiliare Claudio Quartiero. «A settembre organizzeremo il primo Expo delle Associazioni, per promuovere queste realtà virtuose ma anche per aprire un dialogo col terzo settore, un universo in continua evoluzione».

Una settimana di incontri, formazione e informazione per avvicinare i cittadini alle associazioni e far conoscere i progetti di ogni sodalizio: «Vogliamo far conoscere, soprattutto ai giovani, le associazioni locali, dalle sportive alle sociali e culturali», continua Quartiero. «C’è bisogno di nuove leve, della loro forza e delle loro idee».

Si è intanto appena concluso il Curtarock, festival della musica organizzato dall’associazione Rambla, che coinvolge i giovani, non solo quelli del paese: «Tutto lo staff è stato informato sulle nuove procedure e sui comportamenti da seguire in caso di emergenza, inaugurando un nuovo approccio con la sicurezza anche nel mondo del volontariato giovanile», aggiunge Quartiero. «Anche la sagra, il palio delle contrade e la marcia del Carmine sono stati un successo. Come amministrazione comunale pensiamo che il successo di queste manifestazioni sia un punto di partenza incoraggiante per raggiungere risultati sempre migliori». —

Martina Mazzaro.