La piaga del consumo di suolo affligge il Veneto: peggio solo la Lombardia

Un cantiere della Pedemontana veneta (foto Ispra)

Oggi in Veneto ci sono oltre 10 mila capannoni dismessi, per una superficie complessiva di 21 milioni di metri quadri, e 580 siti contaminati, in media uno per Comune. In pratica, una regione usata come un gigantesco spremiagrumi dalla logica della speculazione fine a se stessa