Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scooterista investito da un 90enne, gravissimo

Il ferito è un 64enne di Loreggia: è in prognosi riservata a Treviso. Lo schianto davanti al centro commerciale Mazzorato

RESANA

Terribile schianto ieri mattina tra un’auto guidata da un novantenne e un ciclomotore in sella al quale c’era un sessantaquattrenne ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. L’incidente è accaduto alle 11. 10 a Castelminio davanti al centro commerciale Mazzorato. Chiara la dinamica: una Fiat Punto, guidata da A. F. , classe 1928, residente a Resana, stava uscendo dal parcheggio, ma con tutta probabilità non ha prestato adeguata attenzione a eventuali veico ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

RESANA

Terribile schianto ieri mattina tra un’auto guidata da un novantenne e un ciclomotore in sella al quale c’era un sessantaquattrenne ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. L’incidente è accaduto alle 11. 10 a Castelminio davanti al centro commerciale Mazzorato. Chiara la dinamica: una Fiat Punto, guidata da A. F. , classe 1928, residente a Resana, stava uscendo dal parcheggio, ma con tutta probabilità non ha prestato adeguata attenzione a eventuali veicoli che sopraggiungevano sulla strada provinciale 19. Nel momento in cui l’anziano si è immesso sulla strada è sopraggiunto lo scooter guidato da Z. E. di Loreggia, 64 anni.

Lo schianto

Inevitabile lo scontro: a causa del fortissimo impatto, lo scooterista è stato catapultato dalla sella compiendo un volo di dieci metri e finendo pesantemente sull’asfalto. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi ai medici del Suem intervenuti sul posto insieme alla polizia locale della Marca Occidentale, tanto che è stato immediatamente chiesto l’invio dell’eliambulanza dal Ca’ Foncello di Treviso. Il sessantaquattrenne presentava un trauma cranico e altre lesioni, poi valutate una volta giunti all’ospedale di Treviso. Inoltre aveva perso parecchio sangue: i medici mantengono riservata la sua prognosi. Comprensibilmente molto scosso anche l’anziano alla guida della Punto. Durante le fasi del primo soccorso gli agenti della polizia locale hanno isolato la zona e, una volta che l’elisoccorso è decollato alla volta del Ca’ Foncello, hanno proceduto con i rilievi particolarmente impegnativi. E non solo perché lo scooter a seguito dell’impatto è stato letteralmente distrutto, con pezzi sparsi per un lungo tratto della strada.

l’indagine

L’autorità giudiziaria infatti si riserva di valutare se l’incidente possa essere rubricato secondo le nuove norme del cosiddetto “omicidio stradale” che comprendono anche i casi in cui vi sia una vittima con lesioni molto gravi.

Ore di preoccupazione a Loreggia per il ferito.