Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mutilato dal Tir killer sotto gli occhi del datore di lavoro

Il titolare di Veneto Ambiente testimone della tragedia Grave l’autista 37enne, alcoltest negativo per l’investitore





C’era anche il titolare della Veneto Ambiente srl sul luogo del drammatico incidente sulla Transpolesana di venerdì scorso in cui ha perso la vita un appuntato dei carabinieri ed è rimasto ferito gravemente un autista 37enne della sua azienda. A perdere la vita è stato Antonino Modica, 55 anni, in servizio per l’Arma ad Arqua Polesine.

È stato invece mutilato di una gamba F. B., 37 anni, padre di famiglia molto benvoluto a Galliera.



«Il figlio frequenta la nostra scuola parrocchiale», spieg ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter





C’era anche il titolare della Veneto Ambiente srl sul luogo del drammatico incidente sulla Transpolesana di venerdì scorso in cui ha perso la vita un appuntato dei carabinieri ed è rimasto ferito gravemente un autista 37enne della sua azienda. A perdere la vita è stato Antonino Modica, 55 anni, in servizio per l’Arma ad Arqua Polesine.

È stato invece mutilato di una gamba F. B., 37 anni, padre di famiglia molto benvoluto a Galliera.



«Il figlio frequenta la nostra scuola parrocchiale», spiega il sindaco Stefano Bonaldo, «e in famiglia lavorano entrambi per la stessa azienda, lui come operaio e la moglie in ufficio. È un uomo molto buono e solare, spero davvero ne venga fuori bene», l’augurio del sindaco. La Veneto Ambiente srl è una societa impegnata nel recupero di rifiuti non pericolosi con sede a San Giorgio delle Pertiche e a Piazzola sul Brenta.



Il ferito aveva perso dei liquami lungo la Transpolesana e si era fermato, attendendo il supporto di Andrea Miotello, titolare dell’omonima ditta di autospurghi di Villafranca Padovana, che era arrivato con la sua autocisterna piena d’acqua per ripulire la carreggiata. Durante le operazioni di pulizia e di riparazione dell’autocisterna, sono sopraggiunti sia il titolare della Veneto Ambiente per accertarsi di quanto accaduto sia una pattuglia dei carabinieri. Il capo equipaggio era Antonino Modica. Le operazioni erano quasi terminate quando, proveniente da nord, si è materializzato a velocità sostenuta il camion con rimorchio condotto da un quarantenne della provincia di Fermo (che sottoposto all’alcoltest non è risultato ubriaco): il mezzo ha colpito l’auto dei carabinieri che era parcheggiata in corsia di emergenza e poi nelle concitate manovre di correzione il rimorchio ha colpito il camionista della Veneto Ambiente e il carabiniere. Modica, sbalzato a parecchi metri dall’impatto, e morto sul colpo. Lascia la moglie e due figli.



L’autista e invece rimasto seriamente ferito: l’impatto con il rimorchio gli ha tranciato la gamba. Ora e ricoverato in ospedale a Padova, in condizioni molto gravi. —