Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oggi un corteo a Piove di Sacco Giovedì è nato l’ultimo bimbo

PIOVE DI SACCO. Al grido di “A Piove si nasce ancora” questa mattina le donne che hanno partorito all’ospedale “Immacolata Concezione” organizzano una passeggiata di solidarietà perché rimanga in...

PIOVE DI SACCO. Al grido di “A Piove si nasce ancora” questa mattina le donne che hanno partorito all’ospedale “Immacolata Concezione” organizzano una passeggiata di solidarietà perché rimanga in attività il Punto nascita e venga garantito il servizio nel reparto di Pediatria.

L’iniziativa è stata promossa, in particolare, dalle mamme che fanno parte di “Help Mamy”, un gruppo WhatsApp creato da un’infermiera del reparto di Ostetricia e Ginecologia con lo scopo di condividere dubbi, incertezz ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIOVE DI SACCO. Al grido di “A Piove si nasce ancora” questa mattina le donne che hanno partorito all’ospedale “Immacolata Concezione” organizzano una passeggiata di solidarietà perché rimanga in attività il Punto nascita e venga garantito il servizio nel reparto di Pediatria.

L’iniziativa è stata promossa, in particolare, dalle mamme che fanno parte di “Help Mamy”, un gruppo WhatsApp creato da un’infermiera del reparto di Ostetricia e Ginecologia con lo scopo di condividere dubbi, incertezze e domande, in modo che nessuna neomamma si senta mai sola davanti alle difficoltà giornaliere del nuovo e appassionante, quanto impegnativo ruolo. L’invito a partecipare alla manifestazione è rivolto ovviamente a tutte le persone che hanno a cuore il destino dello stabilimento ospedaliero piovese. Il ritrovo è alle 10 davanti al municipio per poi raggiungere a piedi l’ospedale.

Iniziano intanto a spuntare le prime iniziative popolari. Valentina Agatea, consigliere comunale a Codevigo, ha lanciato una raccolta firme e una petizione online, senza colore politico, da indirizzare alla Regione e al ministro della Salute.

Intanto in ospedale potrebbe essere nato l’ultimo bambino che sulla carta d’identità avrà la dicitura “nato a Piove di Sacco”. Si chiama Elia, pesa 3, 4 kg ed è venuto alla luce giovedì mattina intorno alle 9. Nella nursery ci sono cinque neonati che saranno dimessi entro l’inizio della prossima settimana. Dall’inizio dell’anno i bambini nati a Piove sono stati 168.

Alessandro Cesarato.