Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Los Locos sabato a Piombino Dese

Los Locos

"Ripercorreremo le tappe salienti dei nostri 27 anni di carriera"

PIOMBINO DESE. A fare tappa nel loro tour estivo a Piombino Dese, sabato in Sala Tommaso Moro alle ore 21 arriverranno i Los Locos con i loro tormentoni degli anni Novanta,tanto per citarne qualcuno il famosissimo Macarena, Tic Tic Tac, El Menaito.

Brani che hanno fatto la storia della musica latino americana che qui da noi a quei tempi, era quasi sconosciuta, pochi gruppi a quell’epoca avevano iniziato ad importarla anche se in modo diverso, quali i Gipsi King, “Diremo, esordisce Paolo, a fa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIOMBINO DESE. A fare tappa nel loro tour estivo a Piombino Dese, sabato in Sala Tommaso Moro alle ore 21 arriverranno i Los Locos con i loro tormentoni degli anni Novanta,tanto per citarne qualcuno il famosissimo Macarena, Tic Tic Tac, El Menaito.

Brani che hanno fatto la storia della musica latino americana che qui da noi a quei tempi, era quasi sconosciuta, pochi gruppi a quell’epoca avevano iniziato ad importarla anche se in modo diverso, quali i Gipsi King, “Diremo, esordisce Paolo, a far quella musica e a quell’epoca, bisognava essere dei “matti”, in quanto in quegli anni e proprio per questo che possiamo dire che siamo stati i primi a portare la vera musica latino-americana in Italia, una musica allegra, che fa ballare che mette il buon umore e tanta tanta allegria. E sicuramente sarà così anche sabato sera, anche se siamo all’interno di un teatro, alla fine saranno tutti a ballare sotto il palco”.

 

Paolo, proprio per parlare della vostra tappa piombinese come sarà la serata/spettacolo di sabato sera?

Ripercorreremo le tappe salienti dei nostri 27 anni di carriera, infatti oltre ai brani memorabili che non sono solo i tre o quattro tormentoni, che tutti conoscono, ripercorreremo la nostra carriera, ed in alto per tutta la serata, scorrerà il video con le immagini più salienti di questi 27 anni di inossidabile carriera. Sul palco, oltre a me e Roby, immancabili ci saranno le ballerine Cinzia e Giulia, perché la nostra musica non è completa se non c’è chi balla e poi ci sarà il pianista Signorini, Serfino Latino alle percussioni e Gus al contrabasso. La serata non sarà solamente incentrata nei nostri brani , ma ci sarà anche una parte divertente, che racconteremo qualche aneddoto di noi.

Qual è il brano che più degli altri, ha caratterizzato e segnato la carriera dei Los?

Sicuramente nel 1993 con la Marcarena, che ha avuto un seguito mondiale, infatti in quegli anni, eravamo chiamati da tutte le parti del mondo in lungo e largo e non solo con la prima edizione, ma il successo è stato ancora maggiore quando nel 1996, Macarena è stata riadattata e li ancora l’esplosione di questa canzone.

Oggi Paolo questa musica è ancora molto appetibile?

Eccome, c’è la ricerca per questa musica, sicuramente oggi più di ieri, i tormentoni di queste estati hanno molto della nostra musica, noi abbiamo sicuramente anticipato i tempi e ci sentiamo “ambasciatori” per essere stati i primi.

 

Los Locos come nasce questo nome?

 

Tornavamo con il nostro discografico da un viaggio in Inghilterra, dove in un locale chiamato per l’appunto Los Locos, suonavano quel genere di musica che poi era come la nostra e da li è nata la magia di questo nome. Quando un nuovo disco? Ci stavamo lavorando, poi il calendario si è riempito di date e così ci siamo fermati, pensiamo che uscirà per natale e scusate se non sarà più un tormentone estivo questa volta sarà natalizio.