Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

I vandali danneggiano subito la rete di videosorveglianza

BOVOLENTA. È stata già danneggiata una delle telecamere installate dieci giorni fa. I vandali hanno preso di mira l’impianto al parco Salvo D’Acquisto, mettendolo fuori uso. Ma il sindaco Anna...

BOVOLENTA. È stata già danneggiata una delle telecamere installate dieci giorni fa. I vandali hanno preso di mira l’impianto al parco Salvo D’Acquisto, mettendolo fuori uso. Ma il sindaco Anna Pittarello fa sapere di essere sulle tracce dei responsabili, perché la telecamera è riuscita a filmare gli attimi prima del danneggiamento. «I colpevoli sono stati ripresi», afferma la sindaco via social, «e presto verranno identificati. Questi sono gesti spiacevoli perché vanno a colpire un bene pub ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BOVOLENTA. È stata già danneggiata una delle telecamere installate dieci giorni fa. I vandali hanno preso di mira l’impianto al parco Salvo D’Acquisto, mettendolo fuori uso. Ma il sindaco Anna Pittarello fa sapere di essere sulle tracce dei responsabili, perché la telecamera è riuscita a filmare gli attimi prima del danneggiamento. «I colpevoli sono stati ripresi», afferma la sindaco via social, «e presto verranno identificati. Questi sono gesti spiacevoli perché vanno a colpire un bene pubblico installato a favore dei cittadini, per la loro sicurezza».

Il nuovo sistema di videosorveglianza è stato inaugurato in occasione della Festa della Repubblica ed è formato da nove impianti. Le sette telecamere di sorveglianza sono puntate su via Padova, piazza Accademia, viale Italia, via Verdi e, per l’appunto, il Parco Salvo D’Acquisto. Sono attive anche due telecamere per la lettura delle targhe nei due principali punti di accesso a Bovolenta, in via Padova e in via Madonna. Questi dispositivi leggono le targhe delle auto in transito e comunicato al terminale della polizia locale eventuali irregolarità come l’assicurazione o la revisione scaduta, oppure se si tratta di un veicolo rubato. (n.s.)