Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Elettrificazione della linea Stop ai treni

SANTA GIUSTINA IN COLLE. Dal prossimo 7 giugno verranno sospesi tutti i treni nella tratta tra Camposampiero e Bassano per permettere il completamento dei lavori di elettrificazione della linea...

SANTA GIUSTINA IN COLLE. Dal prossimo 7 giugno verranno sospesi tutti i treni nella tratta tra Camposampiero e Bassano per permettere il completamento dei lavori di elettrificazione della linea ferroviaria avviati il 14 febbraio e finanziati con 13 milioni di euro. La sospensione andrà avanti fino all’8 settembre, quando il servizio verrà ripristinato; nel frattempo ci saranno i bus sostitutivi. «In accordo con le Ferrovie dello Stato», fa sapere il sindaco Paolo Gallo, «il servizio di tras ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SANTA GIUSTINA IN COLLE. Dal prossimo 7 giugno verranno sospesi tutti i treni nella tratta tra Camposampiero e Bassano per permettere il completamento dei lavori di elettrificazione della linea ferroviaria avviati il 14 febbraio e finanziati con 13 milioni di euro. La sospensione andrà avanti fino all’8 settembre, quando il servizio verrà ripristinato; nel frattempo ci saranno i bus sostitutivi. «In accordo con le Ferrovie dello Stato», fa sapere il sindaco Paolo Gallo, «il servizio di trasporto verrà effettuato tramite bus e la fermata di andata e ritorno è stata individuata davanti al bar Orchidea (ex Emigrante) in via Commerciale. Il tempo necessario per la conclusione dei lavori è previsto in 90 giorni». Oltre a quella di Fratte sono interessate le stazioni di Villa del Conte, Cittadella, Rossano, Rosà e Bassano. In tutto 30 chilometri di percorso. Attualmente i convogli stanno percorrendo la tratta a ritmo ridotto, ma fra pochi giorni, dal 7 giugno e non dal 10 come preventivato inizialmente, la circolazione verrà interrotta e probabilmente questo comporterà un disagio per l'utenza. Verrà però apposta la giusta cartellonistica in vari punti dei comuni interessati .

Giusy Andreoli