Intossicata dalle esalazioni dei detersivi

Dipendente di 21 anni dell’hotel Oasi di Conselve mescola accidentalmente due prodotti

CONSELVE. Attimi di paura all’hotel Oasi per una giovane dipendente impegnata nella pulizia di un bagno. Il miscuglio accidentale fra due prodotti usati per le pulizie ha sprigionato un acido la cui esalazione ha investito la giovane. L’infortunio è avvenuto ieri mattina al quarto piano dell’albergo, nel bagno di una stanza durante il turno delle pulizie.

La dipendente, D.S., 21 anni, residente a Pernumia, ha mescolato per sbaglio due dei prodotti che stava usando scatenando una reazione chimica. L’esalazione che si è formata le ha provocato un malore. A trovare la ragazza, cosciente ma con difficoltà respiratorie, è stata un’altra lavoratrice entrata nella stanza. La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto: poco lontano dall’albergo è atterrato un elicottero del Suem 118 pronto a trasportate la ferita all’ospedale di Padova se le sue condizioni fossero state gravi.


La giovane invece, dopo essere stata soccorsa dal personale sanitario, è stata condotta in ambulanza all’ospedale di Schiavonia in condizioni non gravi. Ha respirato le esalazioni dell’acido senza gravi conseguenze ed è stata tenuta per alcune ore sotto osservazione prima di essere dimessa con alcuni giorni di prognosi. Tutto si è risolto per il meglio anche in albergo, dove sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, una da Piove di Sacco e l’altra da Padova, per verificare la causa dell’intossicazione. Dal sopralluogo e dal racconto dei testimoni è emerso che si è trattato di un episodio accidentale, dovuto solamente al contatto fra due prodotti per le pulizie che ha prodotto l’esalazione inalata dalla giovane.

Sul posto anche il personale dello Spisal dell’Uls 6 per le verifiche di prassi. Non c’è stato bisogno di mettere sotto sequestro il bagno o la stanza e poco prima di mezzogiorno la situazione era tornata alla normalità.

Nicola Stievano

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi