Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Este celebra la ceramica, Montagnana il prosciutto dop

ESTE. Domenica ricca di eventi nella Bassa padovana. Da ieri a Este si celebra “Buongiorno Ceramica!”, weekend di eventi dedicati alla ceramica, alla ricerca di tutte le preziose rarità dei luoghi,...

ESTE. Domenica ricca di eventi nella Bassa padovana. Da ieri a Este si celebra “Buongiorno Ceramica!”, weekend di eventi dedicati alla ceramica, alla ricerca di tutte le preziose rarità dei luoghi, della storia e delle innovazioni artigianali e artistiche della ceramica di Este. In sala consigliare, dalle 10 alle 19, c’è “Arte e tradizione ceramica”, esposizione a cura di Este Ceramiche e Porcellane, Dal Santo Ceramica & Design, Ceramiche d’Arte Mary, Ceramiche d’Este Arte Più. In sala Magn ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ESTE. Domenica ricca di eventi nella Bassa padovana. Da ieri a Este si celebra “Buongiorno Ceramica!”, weekend di eventi dedicati alla ceramica, alla ricerca di tutte le preziose rarità dei luoghi, della storia e delle innovazioni artigianali e artistiche della ceramica di Este. In sala consigliare, dalle 10 alle 19, c’è “Arte e tradizione ceramica”, esposizione a cura di Este Ceramiche e Porcellane, Dal Santo Ceramica & Design, Ceramiche d’Arte Mary, Ceramiche d’Este Arte Più. In sala Magnifica Comunità, invece, trova spazio la mostra “ArchIrea apre le porte alle meraviglie”, con le interpretazioni ceramiche dei reperti archeologici dei veneti antichi realizzate dai laboratori dei centri diurni della Fondazione Morini Pedrina. Per “Montagnana in Festa”, la manifestazione dedicata al prosciutto veneto dop, alle 17.30 in piazza sarà l’energia esplosiva dei Neversin a riscaldare l’aperitivo della festa. La band hard rock progressive ritorna sulla scena live dopo quasi due anni di lavoro in studio con un inedito album. Anche oggi sono inoltre in programma visite guidate a monumenti cittadini e prosciuttifici. Sempre a Montagnana, da ieri al 27 maggio, inoltre, il torrione medievale di via Mure Nord 13, a Montagnana, ospita la mostra personale di Matteo Dal Santo. “Indagine sul paesaggio – Oil and watercolor works” è il titolo dell’esposizione che, in olio su tela, racconta la natura della Bassa padovana. La mostra è visitabile oggi e quindi il 26 e 27 maggio dalle 10 alle 12. 30 e dalle 15 alle 20. L’ingresso è libero. A Sant’Urbano, nella splendida cornice di Villa Nani Loredan, va in scena il nuovo spettacolo dell’Associazione culturale Zagreo: “Fram//menti – parole e visioni della Grande Guerra”. Lo spettacolo è ad ingresso libero su prenotazione obbligatoria (su www.zagreo.it). Il pubblico potrà partecipare alla performance in gruppi di massimo 20 persone a turno. Lo spettacolo, della durata di un’ora, verrà ripetuto dalle 17 con ultimo ingresso alle 21. A Minotte di Merlara c’è la “Sagra di Maria Ausiliatrice”: alle 9 parte la camminata “A spasso per le valli” dedicata anche agli amici a quattro zampe. Alle 15 è in programma spettacolo con i cani “The Urban Dog” e alle 21 tocca alla Ipotesi Band. A Villa Estense, alle 11. 30, a Palazzo Valentinelli l’autrice Valentina Olivato presenta il suo ultimo lavoro, “Il piccolo libro delle maree”, in una conversazione con Claudia Vigato. (n. c.)