I medici tentano di salvare il braccio all’agricoltore ferito

ANGUILLARA. Ha rischiato seriamente la vita Stefano Bizzaro, il cinquantaduenne rimasto incastrato con il braccio nella motozappa domenica scorsa. Tempestivo ed efficace l’intervento dei vigili del...

ANGUILLARA. Ha rischiato seriamente la vita Stefano Bizzaro, il cinquantaduenne rimasto incastrato con il braccio nella motozappa domenica scorsa. Tempestivo ed efficace l’intervento dei vigili del fuoco di Piove di Sacco e Rovigo, che hanno smontato il motocoltivatore per liberare il braccio del ferito. I medici dell’ospedale di Padova non hanno ancora sciolto la prognosi e stanno facendo il possibile per salvare l’avambraccio destro al ferito. L’uomo stava lavorando con la motozappa sul terreno accanto alla sua abitazione in via Canaletta, sulla sponda di un fossato, quindi in pendenza. Una volta ingranata la retromarcia Bizzaro ha perso l’equilibrio ed è caduto, mentre la motozappa ha continuato a muoversi raggiungendo l’avambraccio. Pare si tratti di un modello piuttosto antiquato, sprovvisto del sistema di sicurezza che arresta il mezzo nel caso in cui si molli la presa. (n. s.)

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi