Tombolo, litiga con la moglie e la minaccia con un coltello

TOMBOLO. Litiga con la moglie e la minaccia con un coltello. I carabinieri della stazione di Tombolo hanno denunciato in stato di libertà, per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata, W.G.P.,...

TOMBOLO. Litiga con la moglie e la minaccia con un coltello. I carabinieri della stazione di Tombolo hanno denunciato in stato di libertà, per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata, W.G.P., 45 anni, del posto. L'accesa discussione, che poteva finire molto male, è scoppiata nella notte tra venerdì e sabato in un'abitazione di Tombolo. È stata la vittima - una giovane di 25 anni - a contattare le forze dell'ordine per chiedere il loro aiuto. Da quanto emerso dai primi accertamenti, la coppia si trovava in casa quando gli animi si sono accesi e l'uomo ha afferrato un coltello, brandendolo contro la malcapitata. Non contento, il denunciato ha iniziato a percuoterla con calci e schiaffi. La compagna, approfittando di un attimo di distrazione del marito, è riuscita ad allontanarsi dall'appartamento, sottraendosi così alla furia violenta dell'uomo. Quando il quarantacinquenne è uscito di casa, la donna è rientrata per mettersi in contatto con i carabinieri. Dopo pochi istanti è arrivata una pattuglia. (s.b.)

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi