Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Analisi private a Ospedaletto: zero Pfas

Indagini private per accertare la presenza di Pfas nelle acque del territorio di Ospedaletto Euganeo: l’esito è negativo. L’iniziativa è del comitato Chiudi Ospedaletto, come spiega il presidente...

Indagini private per accertare la presenza di Pfas nelle acque del territorio di Ospedaletto Euganeo: l’esito è negativo. L’iniziativa è del comitato Chiudi Ospedaletto, come spiega il presidente Michele Panziera: «A nostre spese abbiamo incaricato un laboratorio di analisi per campionare l’acqua potabile in quattro zone: in via Maggiore, in via Altura, in via Tresto e in via Roma Est. I risultati escludono la presenza di Pfas, presenti invece nei territori contigui ma anticipiamo la volontà ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Indagini private per accertare la presenza di Pfas nelle acque del territorio di Ospedaletto Euganeo: l’esito è negativo. L’iniziativa è del comitato Chiudi Ospedaletto, come spiega il presidente Michele Panziera: «A nostre spese abbiamo incaricato un laboratorio di analisi per campionare l’acqua potabile in quattro zone: in via Maggiore, in via Altura, in via Tresto e in via Roma Est. I risultati escludono la presenza di Pfas, presenti invece nei territori contigui ma anticipiamo la volontà di condurre, sempre a nostre spese, nuove analisi sulle matrici ambientali come terra e vegetazione». Ospedaletto Euganeo è fuori da ogni perimetro d’emergenza legato alla diffusione dei Pfas. Altri Comuni non inseriti nella fascia d’attenzione, come ad esempio Saletto, avevano avviato controlli in autonomia sulle acque di abitazioni e pozzi. (n. c.)