In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Va a passeggio e sparisce, ritrovato ore dopo

TOMBOLO. Sono da poco passate le 13 quando il figlio, preoccupato per non vedere il padre rientrare dalla consueta passeggiata, ne denuncia la scomparsa ai Carabinieri. L’uomo, L. T., un pensionato...

1 minuto di lettura

TOMBOLO. Sono da poco passate le 13 quando il figlio, preoccupato per non vedere il padre rientrare dalla consueta passeggiata, ne denuncia la scomparsa ai Carabinieri. L’uomo, L. T., un pensionato del 1939, appassionato di lunghe passeggiate nella natura, come quasi ogni mattina è uscito di casa verso le 7 per intraprendere la sua camminata per poi far rientro per l’ora di pranzo.

Questa consuetudine, mai sino a ieri era stata cambiata, se non previo preavviso ai familiari. Immediate le ricerche avviate dai Carabinieri, che subito hanno attivato il Piano provinciale ricerca persone scomparse e poi si sono dedicati a ricostruire minuziosamente le ore antecedenti del pensionato, anche visionando le telecamere di sorveglianza urbana di Tombolo e dei comuni vicini. Proprio l’esame delle immagini, registrate da quella collocata in località Campagnalta di San Martino di Lupari, ha permesso di orientare le ricerche verso la ex cava Miatello. A questo punto si è alzato in volo l’elicottero dei Vigili del fuoco che in breve, sorvolando la zona, ha rintracciato il malcapitato che, o per un malore o per una brutta caduta, non riusciva più a far rientro a casa. L’uomo raggiunto dai soccorritori è apparso subito in buone condizioni generali, fatte salve alcune escoriazioni e dolori articolari. Medicato, è stato trasportato dal personale del 118 all’ospedale di Cittadella.



I commenti dei lettori