Urbs Picta, gratis per i padovani il video "immersivo" Unesco

Venerdì alle 17.30 la firma delle convenzione per la candidatura a patrimonio dell'umanità. Poi sabato e domenica ingresso gratis al Palazzo della Ragione

L'inizio del video "immersivo" sull'Urbs Picta

PADOVA. "Un modo nuovo di presentare Padova nel mondo. Ma il primo appello lo facciamo proprio ai padovani: venite a sostenere questa candidatura Unesco che è un riconoscimento importante per la nostra città". Fatta la candidatura, bisogna fare i sostenitori: è questo lo spirito con cui l'assessore alla Cultura Andrea Colasio ha presentato il video "immersivo" realizzato da RcSistemi con la regia di Matteo Gagliardi per presentare la candidatura "seriale" di Padova Urbs Picta, cioè il ciclo di affreschi del Trecento a partire dalla Cappella degli Scrovegni. 

Il video “immersivo” permette al pubblico, attraverso un itinerario artistico ed emozionale, di essere trasportato nella Padova del Trecento, negli affreschi di Giotto, Guariento, Giusto de’ Menabuoi e degli altri protagonisti della straordinaria stagione artistica della città che ha cambiato il corso della storia dell’arte. Un’esperienza multi-sensoriale attraverso una videoproiezioni “immersiva”, accompagnata da un suggestivo contributo sonoro che fonde parole e musica.
 
 
Ci sono due occasione per vedere il video. Questo fine settimana con venerdì alle 17.30 quando in Palazzo della Ragione ci sarà la firma della convenzione per la candidatura. E poi tutto il weekend con ingresso libero dalle 9 alle 19. E poi dal 25 aprile al 6 maggio quando il video sarà proiettato al centro culturale San Gaetano.
 

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi