Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Altare dorato esposto a Pontecasale

CANDIANA. Nella frazione di Pontecasale dal 1797 si ripete per la Settimana Santa la storica esposizione, nella chiesa parrocchiale, del prezioso “apparato” ligneo ricoperto d’oro, simile per...

CANDIANA. Nella frazione di Pontecasale dal 1797 si ripete per la Settimana Santa la storica esposizione, nella chiesa parrocchiale, del prezioso “apparato” ligneo ricoperto d’oro, simile per fattezze a un altare della chiesa romana di San Giovanni in Laterano e arricchito da una bolla papale di Pio VI. L’opera d’arte è visibile al pubblico la settimana prima di Pasqua, durante le Quarant’ore. Oggi la chiesa di San Leonardo sarà aperta dalle 9.30 alle 18. A tenere viva la tradizione è la Co ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CANDIANA. Nella frazione di Pontecasale dal 1797 si ripete per la Settimana Santa la storica esposizione, nella chiesa parrocchiale, del prezioso “apparato” ligneo ricoperto d’oro, simile per fattezze a un altare della chiesa romana di San Giovanni in Laterano e arricchito da una bolla papale di Pio VI. L’opera d’arte è visibile al pubblico la settimana prima di Pasqua, durante le Quarant’ore. Oggi la chiesa di San Leonardo sarà aperta dalle 9.30 alle 18. A tenere viva la tradizione è la Confraternita dei Santi Angeli Custodi, voluta alla fine del Settecento dal parroco don Giuseppe Venturini, dal cappellano Francesco Brunetti e dal conte Marcantonio Michiel. Si occupa dell’adorazione del Santissimo durante le Quarant’ore e le processioni della Settimana Santa.

Nicola Stievano