Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Incidente in via Rovigana Fiat 600 finisce nel fosso

MONSELICE. È di due feriti, per fortuna non gravi, il bilancio dell’incidente che si è verificato ieri pomeriggio in via Rovigana. È successo attorno alle 15.30 a poca distanza dal confine con il...

MONSELICE. È di due feriti, per fortuna non gravi, il bilancio dell’incidente che si è verificato ieri pomeriggio in via Rovigana. È successo attorno alle 15.30 a poca distanza dal confine con il territorio comunale di Solesino. Mentre si immetteva sulla statale, una Fiat 600 proveniente da via Carpanedo e condotta da un sessantenne del posto è entrata in collisione con una Fiat Punto, alla cui guida c’era una trentaseienne di Solesino che procedeva in direzione Monselice. L’impatto è stato ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONSELICE. È di due feriti, per fortuna non gravi, il bilancio dell’incidente che si è verificato ieri pomeriggio in via Rovigana. È successo attorno alle 15.30 a poca distanza dal confine con il territorio comunale di Solesino. Mentre si immetteva sulla statale, una Fiat 600 proveniente da via Carpanedo e condotta da un sessantenne del posto è entrata in collisione con una Fiat Punto, alla cui guida c’era una trentaseienne di Solesino che procedeva in direzione Monselice. L’impatto è stato violento: la Fiat 600 è finita nel fosso e l’uomo ha perso i sensi. Liberato dai vigili del fuoco e trasportato all’ospedale, le sue condizioni si sono rivelate meno gravi del previsto e l’intervento dell’elisoccorso non è stato necessario. Ferita anche la trentaseienne.

Una fuoriuscita autonoma si è invece verificata sempre nel primo pomeriggio in via Este-Lendinara a Villa Estense: protagonista un sessantenne atestino al volante di una Toyota, che ha perso il controllo del mezzo, ha centrato un palo della luce ed è finito sull’entrata pedonale di un’abitazione. Se l’è cavata con un colpo di frusta e uno spavento. Infine a Correzzola un bambino di otto anni di Candiana è finito all’ospedale a Padova per accertamenti a seguito di un incidente stradale. Il piccolo, lunedì pomeriggio, intorno alle 17.30, era a bordo della Volkswagen Polo guidata dalla mamma che ha 46 anni. Si trovavano a Villa del Bosco è stavano percorrendo la Sr 104 Monselice mare. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Radiomobile di Piove di Sacco accorsi sul posto, il veicolo è uscito di strada finendo nella carreggiata. Il bambino è stato soccorso e portato in ospedale con un lieve trauma distorsivo. (d.p.-al.ce.)