Terzo punto di ristorazione in stazione a Padova

Arrivano i panzerotti dopo i due buffet attualmente gestiti dalla società francese Lagardère

PADOVA. Per la prima volta all’interno della stazione ferroviaria, dopo i due buffet attualmente gestiti dalla società francese Lagardère, è stato aperto un terzo punto di ristorazione.

Padova food, il successo dei panzerotti



Si tratta del punto vendita di Da Prette-Panzerotti, che in città ha altre due attività simili: la prima si trova in via Dante 24 e l’altra in via Oberdan 6, appena dietro al Caffè Pedrocchi. Panzerotti numero 3 si affaccia sul binario uno della stazione e occupa il locale a fianco dell’ex edicola. Il nuovo negozio Da Prette-Artigiani del Cibo è aperto dalle 7 alle 20, compresi sabato e domenica. Già nei primi giorni di apertura ha raccolto una valanga di consensi, specialmente da parte dei tanti pendolari che partono e arrivano in città in treno, in particolare dagli studenti universitari. I prezzi sono gli stessi praticati dagli altri due locali gemelli che si trovano in centro.

A questo punto, dopo l’apertura del terzo punto vendita, gli occupati all’interno dei tre negozi Da Prette salgono ad oltre trenta, tra cui ci sono anche ragazzi che frequentano l’Università.

Inutile dire che con l’apertura del terzo locale di Da Prette s’incrementa sempre più il settore dello Street Food a Padova. Si tratta di un modo di alimentazione veloce che non prevede di stare seduti a tavola ma consumando prodotti tipici italiani, un modo che si contrappone al turco-arabo kebab, che non è più richiesto come sino a pochi anni fa. (f. pad.)
 

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi