Parco Poggese dal degrado alla vivibilità

ABANO TERME. Attività di restyling per il parco Poggese, situato nel quartiere di Monteortone, ad Abano. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di intervenire sulla vegetazione presente, che...

ABANO TERME. Attività di restyling per il parco Poggese, situato nel quartiere di Monteortone, ad Abano. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di intervenire sulla vegetazione presente, che da anni di fatto impediva la visuale e rendeva irriconoscibile il parco. «Abbiamo concluso un intervento di sistemazione e pulizia del parco, che è il primo parco pubblico che si incontra venendo dall’isola pedonale di Abano», spiega il vicesindaco Francesco Pozza. «A settembre avevamo eseguito un primo intervento di sistemazione della staccionata che era stata divelta. Sul lato del parco verso Monteortone c’è un boschetto che confina con un parcheggio di fronte all’Hotel Atlantic. Ci sono 150 metri di alberature che abbiamo potato, pulito e sistemato. Si sono ripulite le ramaglie. C’è stata anche la rimozione di situazioni pericolose per la pubblica igiene e sicurezza dei cittadini. Dopo tanti anni di degrado abbiamo quindi riportato quel parco in buone condizioni». «Ora il parco è luminoso e più adatto per la frequentazione di famiglie e anziani», conclude Pozza. «Una nuova vivibilità per un parco importante, di grandi dimensioni, con parcheggi comodi all’inizio di Monteortone». (f. fr.)

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi