Videomessaggio del Papa alla presentazione del libro di don Pozza

"C'è la saggezza dei semplici": la parole di Francesco risuonano nell'aula magna del Bo

Videomessaggio del Papa nell'aula magna del Bo di Padova

PADOVA. «Vorrei essere vicino a te, e a tutti coloro che hanno collaborato a scrivere questo libro, che porta con sé la saggezza dei semplici»: nell’Aula Magna di palazzo Bo riecheggiano le parole di Papa Francesco in persona, che dall’immenso schermo si rivolge, con un video, a don Marco Pozza, cappellano del carcere. Oggi don Marco ha presentato, insieme a Fausto Bertinotti, Mario Bertolissi (Università di Padova) e Fabio Pinelli (presidente dell’associazione PadovaLegge) il suo ultimo libro: “Quando pregate dite Padre Nostro” (Rizzoli), che prende avvio da una lunga intervista con il Papa.

Il quale, con lo stile umile e sommesso che lo ha sempre caratterizzato, ne minimizza l’importanza, e sposta l’accento sul ruolo dei carcerati che vi hanno collaborato: «Perché un libro così piccolo viene presentato lì, in quell’aula così importante, da cui sono passati professori, pensatori e uomini d’alta cultura?» chiede. «Io credo» risponde «perché porta con sé la saggezza semplice, dei molti semplici che vi hanno lavorato. Perché è stato realizzato anche grazie alla tua piccola grande parrocchia, quella del carcere, che accompagni con tenerezza di padre. Il mio augurio è che questo libro faccia del bene, è il miglior augurio che posso fare».

Video del giorno

Yemen, per la prima volta speleologi si calando sul fondo del "Pozzo dell'Inferno" per oltre 110 metri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi