Perizia sugli alberi affidata agli studenti

ABANO TERME. La perizia sugli alberi verrà fatta da insegnanti e studenti dell’Istituto agrario di Padova, Duca degli Abruzzi. «Abbiamo assegnato questo incarico all’istituto, che dispone della...

ABANO TERME. La perizia sugli alberi verrà fatta da insegnanti e studenti dell’Istituto agrario di Padova, Duca degli Abruzzi. «Abbiamo assegnato questo incarico all’istituto, che dispone della strumentazione elettronica per indagini strumentali sullo stato di salute degli alberi, compresa strumentazione non invasiva come il tomografo arbore con il 3D», spiega l’assessore ai Lavori pubblici Gian Pietro Bano. Il “Duca degli Abruzzi” si è proposto di effettuare determinate analisi del patrimonio arboreo comunale così da consentire agli allievi di completare il programma didattico attraverso un’esperienza pratica, sempre comunque affiancati da docenti, a fronte del trasferimento da parte del Comune di 50 euro per ogni albero analizzato, a titolo di contribuzione per le spese sostenute.

Il Comune di Abano ha quindi deciso di far analizzare lo stato di salute di 50 alberi, in gran parte pini marittimi, come campione. In totale quindi sono stati erogati a favore della scuola superiore padovana 2.500 euro. «L’analisi, se acquisita come vero e proprio servizio nel libero mercato, avrebbe un costo compreso tra 100 e 300 euro circa, come confermato dall’Ufficio del Verde del Comune di Abano Terme», rivela l’assessore. «Con questa analisi riusciremo ad avere contezza dello stato del patrimonio arboreo e poter così approntare i necessari atti di programmazione in merito e intervenire in caso di necessità immediata». «La perizia evidenzierà quali sono gli alberi malati e pericolanti, fornendoci una fotografia reale del loro stato», prosegue Bano. «Carte alla mano, poi, sottoporremo il nostro piano d’intervento all’Associazione Salviamo gli Alberi di Abano Terme. Associazione che abbiamo incontrato finora una volta e che siamo pronti a re-incontrare una volta che avremo sottomano la situazione reale del patrimonio arboreo di Abano. All’associazione spiegheremo l’eventuale intervento di abbattimento di alcuni alberi se sarà ritenuto necessario dalle perizie che ci verranno fornite dal Duca degli Abruzzi. Tengo a precisare che dobbiamo pensare a interventi duraturi nel tempo e che non portino a sperpero di denaro». (f.fr.)

Video del giorno

Malore in spiaggia a Bibione, ecco l'arrivo dei soccorsi con l'elicottero

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi