Colonnina per auto elettriche Camposampiero è più “smart”

CAMPOSAMPIERO. Inaugurata la prima colonnina (nella foto) per la ricarica di auto elettriche nel Camposampierese. Si tratta della colonnina "Palina Burrasca" da 22 Kw installata dal gruppo svizzero...

CAMPOSAMPIERO. Inaugurata la prima colonnina (nella foto) per la ricarica di auto elettriche nel Camposampierese. Si tratta della colonnina "Palina Burrasca" da 22 Kw installata dal gruppo svizzero Repower, con sede italiana a Milano, nel parcheggio del ristorante "Bocon Divino" di via Albarella. «La Palina del Bocon Divino fa parte del circuito Ricarica 101, una rete di colonnine che stiamo installando in tutto il territorio nazionale collegate tra loro in internet e quindi facilmente localizzabili. Nel Nord Italia puntiamo ad installare una colonnina ogni 50 km; ogni 100 km nel territorio nazionale», spiega il responsabile vendite di Repower, Flavio Ceriotti. Con a fianco lo staff del Bocon Divino, il titolare Alberto Canton ha tagliato in nastro della Palina che permette, ad oggi, di caricare due veicoli contemporaneamente in un'ora, per un'autonomia di circa 100 km. La ricarica è messa a disposizione gratuitamente ai clienti del ristorante possessori di auto elettrica che quindi, mentre mangiano, sfruttano il tempo per ricaricare la propria vettura. «Ma abbiamo già ricevuto richieste da esterni che accogliamo ben volentieri», precisa Canton. «I tempi di ricarica si abbasseranno notevolmente nel breve termine. Siamo convinti che le colonnine diventeranno la normalità per il nostro territorio», aggiunge Ceriotti. Anche su suolo pubblico visto che molti Comuni, in particolare nella Bassa padovana, si stanno muovendo per arrivare all'installazione. La rivoluzione elettrica continua.

Francesco Zuanon

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi