Al “Barbarigo” l’amicizia sconfigge tutte le povertà

All’istituto vescovile il pranzo offerto alle persone disagiate o senza fissa dimora Un volontario: «Grande occasione per educare i nostri ragazzi alla solidarietà»

Filetti di sugarello imbottiti di pan speziato

Casa di Vita