Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tedesco di 62 anni tenta due furti Bloccato a Saletto

Tenta due furti in abitazione e poi viene intercettato da una pattuglia dei carabinieri a pochi chilometri di distanza. A finire in manette è stato, ieri mattina, Dedlef Werther Karsten, un cittadino...

Tenta due furti in abitazione e poi viene intercettato da una pattuglia dei carabinieri a pochi chilometri di distanza. A finire in manette è stato, ieri mattina, Dedlef Werther Karsten, un cittadino tedesco di sessantadue anni, che risulta regolarmente residente in Germania. L’arresto del ladro è avvenuto ad opera dei carabinieri di Vescovana intorno alle 7 di ieri mattina, nel territorio comunale di Saletto. I militari erano prontamente intervenuti in zona in seguito a una doppia segnalazi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Tenta due furti in abitazione e poi viene intercettato da una pattuglia dei carabinieri a pochi chilometri di distanza. A finire in manette è stato, ieri mattina, Dedlef Werther Karsten, un cittadino tedesco di sessantadue anni, che risulta regolarmente residente in Germania. L’arresto del ladro è avvenuto ad opera dei carabinieri di Vescovana intorno alle 7 di ieri mattina, nel territorio comunale di Saletto. I militari erano prontamente intervenuti in zona in seguito a una doppia segnalazione di tentato furto. Il cittadino tedesco aveva tentato di rubare in due case di Megliadino San Fidenzio, venendo rintracciato a Saletto. I residenti si erano accorti del tentato furto e avevano messo in fuga il ladro, chiedendo l’immediato intervento dei militari dell’Arma. Va detto che iI carabinieri hanno impiegato davvero poco tempo per rintracciare il malvivente. Nel corso dell’accurata perquisizione, il cittadino tedesco sessantaduenne è stato trovato in possesso di refurtiva che si è poi scoperto essere derivata da una razzia che l’uomo aveva commesso il giorno prima a Verona. Il bottino è stato pertanto sequestrato dai carabinieri. Il ladro è stato successivamente condotto nella camera di sicurezza della caserma di Vescovana, in attesa del rito direttissimo ambientato al Tribunale di Rovigo.

(n.c.)