A Villatora due centraline dell’Arpav

SAONARA. Una centralina mobile Arpav per il monitoraggio della qualità dell’aria è in arrivo a Saonara il prossimo anno. A darne l’annuncio è il sindaco Walter Stefan, che mesi fa ne aveva fatto...

SAONARA. Una centralina mobile Arpav per il monitoraggio della qualità dell’aria è in arrivo a Saonara il prossimo anno. A darne l’annuncio è il sindaco Walter Stefan, che mesi fa ne aveva fatto richiesta direttamente all’Arpav. La centralina sarà posizionata a Villatora in due distinti periodi dell’anno, nel periodo invernale e in quello estivo; le date comunicate sinora, ma in attesa di conferma ufficiale, individuano i periodi compresi tra il 17 gennaio e il 14 marzo e in seguito tra il 27 giugno e il 22 agosto. Il mezzo sarà collocato in area di ricaduta degli eventuali materiali inquinanti, quindi non in stretta prossimità delle sorgenti di inquinamento, come ad esempio una strada ad alto traffico; la strumentazione in esso contenuta misurerà diversi parametri come particolato, Pm10, Pm2, Pm5, biossido di azoto, benzopirene, benzene, ozono e metalli pesanti. L’ultima indagine sulla qualità dell’aria a Saonara risaliva al 2005. Domani sera intanto, nella sala civica di via Roma, a partire dalle 17, il dirigente di Arpav Ilario Beltramin presenterà una relazione sulla qualità dell’aria nella zona, rilevata da centraline posizionate nel circondario. (p. ros.)

Video del giorno

Cop26 - 10. Sos clima, obiettivo: vivere green al 100%

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi