Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Droga e spaccio, quattro arresti

Un tunisino utilizzava un’auto parcheggiata in centro come magazzino

Quattro arresti per droga nel giro di due giorni. Ennesima prova di un mercato ancora fiorente in città.

In via Curzola, poco prima delle 16 di ieri, i carabinieri hanno arrestato per spaccio Alessio Contieri, 31 anni. In seguito alla perquisizione con i cani antidroga è stato trovato uno zaino contenente 360 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Il giovane è finito agli arresti domiciliari.

Sempre ieri in via Buzzaccarini i militari dell’Arma hann ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Quattro arresti per droga nel giro di due giorni. Ennesima prova di un mercato ancora fiorente in città.

In via Curzola, poco prima delle 16 di ieri, i carabinieri hanno arrestato per spaccio Alessio Contieri, 31 anni. In seguito alla perquisizione con i cani antidroga è stato trovato uno zaino contenente 360 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Il giovane è finito agli arresti domiciliari.

Sempre ieri in via Buzzaccarini i militari dell’Arma hanno arrestato Enrico Tognin Martini, 20 anni. Gli hanno perquisito l’auto scoprendo che c’erano 26 grammi di marijuana e un bilancino di precisione. In seguito alla perquisizione in casa sono stati trovati anche 1,5 grammi di marijuana e 0,4 grammi di anfetamine. Il giovane è stato rimesso in libertà perché incensurato.

Altro arresto in corso del Popolo. Kone Karamoko, della Costa d’Avorio, 25 anni. L’uomo è stato notato mentre cedeva una dose di cocaina ad un ragazzo di 24 anni di Camposampiero.

La Squadra mobile di Padova, invece, ha arrestato Mohamed Bougattaoui, 33 anni, tunisino, perché trovato in possesso di due chili e mezzo di hashish. Dopo lunghe ricerche gli investigatori hanno scoperto il deposito dove lo straniero teneva nascosto la droga: il bagagliaio di una Ford Ka parcheggiata in via Wiel. Lì dentro c’erano 705 grammi di cocaina e 340 grammi di hashish. L’indagine è scattata dall’osservazione dell’uomo che con fare sospetto attendeva i clienti in centro città seduto all’interno di un’auto. Avviato il controllo gli agenti hanno trovato una busta di plastica contenente 25 panetti di hashish, confezionati ed avvolti con nastro adesivo da pacchi. Durante la perquisizione personale gli agenti hanno trovato poi la chiave di un’altra autovettura che hanno rintracciato e perquisito.