Arquà, il secondo borgo più bello d'Italia

Arquà

Il concorsone del programma televisivo Kilimangiaro è stato vinto da Venzone 

ARQUA' PETRARCA. Alla fine è arrivato un secondo posto nazionale. Inutile dire che fino all'ultimo si è sperato il gradino più alto.

A spasso per Arquà Petrarca

Poco importa: Arquà Petrarca è il secondo borgo più bello d'Italia. Davanti al borgo euganeo c'è solo Venzone, "monumento nazionale" del Friuli Venezia Giulia. Il verdetto è stato emesso domenica sera durante la trasmissione "Kilimangiaro" di Rai 3, format che ospita il concorso "Il borgo dei borghi". Arquà Petrarca era tra i venti Comuni selezionati dall'associazione nazionale "I Borghi più belli d'Italia" e, in rappresentanza del Veneto, non ha tradito le attese. Arquà è salita sul podio davanti a Conca dei Marini (Campania), Otranto (Lecce) e Castiglione di Sicilia (Catania).

La classifica è stata stilata grazie al voto arrivato via web e a quello giunto dalla giuria della trasmissione, formata dalla chef stellata Cristina Bowermann, dallo storico dell'arte Philippe Daverio e dal geologo Mario Tozzi. Daverio, nello specifico, ha votato per Arquà Petrarca.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi