Don Contin, rapporti a pagamento anche con un trans

Don Contin

Continuano ad emergere nuovi dettagli dalla denuncia della ex amante del parroco

PADOVA. Nuovi dettagli emergono dalla denuncia presentata ai carabinieri dall'ex amante dell'ex parroco padovano don Andrea Contin, accusato di organizzare orge e incontri sessuali all'interno della canonica.

Dalle quattro pagine di denuncia depositate dalla donna, una quarantanovenne padovana che si era rivolta ai carabinieri dopo che il rapporto con il prete era divenuto "troppo violento", emerge che il parroco avrebbe avuto frequenti e costanti rapporti a pagamento con un transessuale, residente in provincia.

A questo punto non è escluso che il pm che coordina l'indagine, Roberto Piccione, decida di sentire anche quest'ultimo nei prossimi giorni.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi