Cimici, 400mila euro di danni per le colture dei kiwi nel Padovano

La stima di Confagricoltura: quest'anno l'"assalto" degli insetti è stato particolarmente intenso

PADOVA. Ammonteranno a 400 mila euro almeno i danni causati dalle cimici asiatiche alle coltivazioni di kiwi dell'Alto Padovano.

Secondo una prima stima di Confagricoltura Padova infatti le perdite quest'anno ammonteranno a circa il 40 per cento del raccolto. Ad essere colpiti sono stati i frutti migliori, grandi e polposi, che gli insetti hanno succhiato voracemente facendoli marcire e destinandoli, dunque, al macero.

Video del giorno

Estnord, il rovescio del Nordest: il Tronchetto e i predoni di Venezia

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi