In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

L’elisoccorso atterra dal sindaco e salva la neonata semi-soffocata

SAN PIETRO IN GU. La neonata di 15 giorni non respira più a causa di un rigurgito e da Padova arriva l’elisoccorso che atterra nel giardino del sindaco. Sono stati momenti di terrore, ma alla fine...

1 minuto di lettura

SAN PIETRO IN GU. La neonata di 15 giorni non respira più a causa di un rigurgito e da Padova arriva l’elisoccorso che atterra nel giardino del sindaco. Sono stati momenti di terrore, ma alla fine la piccola si è ripresa ed ora - fortunatamente - sta bene, non è stato necessario neppure il ricovero in ospedale. L’allarme è scattato nel tardo pomeriggio di ieri, in un’abitazione di via Manzoni: la bimba - che da due settimane ha riempito di gioia le vite di una mamma e un papà di San Pietro in Gu, vicini di casa del primo cittadino, Gabriella Bassi - stava bevendo il latte quando, all’improvviso, ha avuto un rigurgito: non riusciva più a respirare. I genitori, angosciati, vedendo che la situazione era diventata drammatica, hanno subito fatto partire la chiamata al 118 e dall’ospedale di Padova si è alzato in volo l’elicottero del Suem che verso le 17 è atterrato nello spazio messo a disposizione dal sindaco. L’arrivo del mezzo ha preoccupato i residenti, che hanno seguito con apprensione l’intervento dei medici, cercando di capire la gravità della situazione. Alla fine, la bimba ha ricevuto sul posto le cure necessarie e il personale sanitario è rientrato in città senza la necessità di procedere al ricovero della bimba. E quando i vicini hanno sentito nuovamente il pianto della piccola, che si faceva sentire forte e chiaro, la paura è svanita e hanno tirato un bel respiro di sollievo.

Silvia Bergamin

I commenti dei lettori