Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Spariti venti macchinari denunciate due persone

PIACENZA D'ADIGE. Fallisce una ditta e dai suoi locali spariscono venti macchinari, tra apparecchiature professionali per cucire e strumentazioni tecniche per il confezionamento di abiti. È passata...

PIACENZA D'ADIGE. Fallisce una ditta e dai suoi locali spariscono venti macchinari, tra apparecchiature professionali per cucire e strumentazioni tecniche per il confezionamento di abiti. È passata anche per Piacenza d'Adige l'indagine portata avanti dal Nucleo di Polizia Tributaria di Rovigo che, dopo sei mesi di attività, ha denunciato due persone, una di Porto Tolle e un prestanome di Migliarino (Ferrara), per bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale. La coppia è accusata di ave ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIACENZA D'ADIGE. Fallisce una ditta e dai suoi locali spariscono venti macchinari, tra apparecchiature professionali per cucire e strumentazioni tecniche per il confezionamento di abiti. È passata anche per Piacenza d'Adige l'indagine portata avanti dal Nucleo di Polizia Tributaria di Rovigo che, dopo sei mesi di attività, ha denunciato due persone, una di Porto Tolle e un prestanome di Migliarino (Ferrara), per bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale. La coppia è accusata di aver rubato dei beni provenienti da una società fallita di Badia Polesine: nello specifico macchinari, destinati poi ad altre imprese del settore riconducibili all'imprenditore denunciato di Porto Tolle. La Procura di Rovigo ha emesso diversi decreti di perquisizione: uno di questi ha portato a setacciare un'abitazione di Piacenza d'Adige, dove erano custodite alcune carte che testimoniavano la presenza di società satellite utilizzate per far circolare i beni rubati a Badia. Ulteriori accertamenti sono in corso per appurare l'esistenza di altre tipologie di reato, fra le quali l'autoriciclaggio. (n.c.)