Giallo di Isabella, si indaga anche sulla tabaccheria della Cacco

All'esame della Finanza le fidejussioni di Freddy per l'attività dell'amante: 80mila euro
Proseguono i sopralluoghi nel lago di Padova est alla ricerca del cadavere

PADOVA. Un reddito annuo denunciato di 28 mila euro con un tenore di vita sicuramente al di sopra dello standard. Freddy Sorgato, l’autotrasportatore accusato dell’omicidio di Isabella Noventa, diversificava i suoi investimenti.

Gli uomini della Guardia di finanza, nell’ambito dell’accertamento patrimoniale sul suo conto, si sono soffermati anche sull’affare legato alla tabaccheria di Camponogara (Venezia) gestita dall’amante Manuela Cacco. Secondo quanto emerso Freddy avrebbe versato quasi 80 mila euro in fidejussioni per consentire alla tabaccheria di svolgere tutti i servizi telematici come il pagamento delle bollette, dei bolli auto o le ricariche telefoniche. I militari delle Fiamme gialle stanno quindi approfondendo questo aspetto come possibile fonte di reddito non dichiarato. L’accertamento va di pari passo con quello avviato dopo il sopralluogo alla sede della Q8 di Santa Giustina in Colle, dove l’autotrasportatore lavorava per uno stipendio di 1.700-1.800 euro al mese.

Intanto proseguono i sopralluoghi dei vigili del fuoco nel lago di Padova Est, dove lunedì si cercherà il cadavere di Isabella Noventa. I pompieri sono stati lì anche giovedì. Se il cadavere è stato gettato in quel bacino d’acqua artificiale è stato sicuramente trasportato in auto. Sulla base di questa deduzione gli uomini del 115, insieme alla polizia, stanno cercando di individuare i possibili punti di approdo: zone raggiungibili in auto da cui sarebbe stato poi scaricato il corpo senza vita della segretaria cinquantacinquenne di Albignasego. In questo contesto sono stati individuati quattro punti: il punto 1 è sul versante di via San Marco, appena varcato l’ingresso dell’area; il punto due è sotto il cavalcavia della tangenziale; i punti 3 e 4 sono proprio davanti al palazzo della Tim.

e.ferro@mattinopadova.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi