Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

NOTIZIE IN BREVE

ESTE Arlecchino il servitore di due padroni Per "Esteteatro2016", alle 21 al Farinelli va in scena "Arlecchino il servitore di due padroni" di Carlo Goldoni, con la regia di Giorgio Sangati e gli...

ESTE

Arlecchino il servitore di due padroni

Per "Esteteatro2016", alle 21 al Farinelli va in scena "Arlecchino il servitore di due padroni" di Carlo Goldoni, con la regia di Giorgio Sangati e gli attori del Teatro Stabile del Veneto. Biglietti a 18 e 12 euro. (n.c.)

MONTAGNANA

“Il riscatto” per i ragazzi delle superiori

Per tutta la mattina, nella chiesa San Benedetto, i ragazzi delle scuole superiori potranno assistere a "Il riscatto", lo spettacolo di Mohamed Ba proposto da Gruppo Missioni Afri ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ESTE

Arlecchino il servitore di due padroni

Per "Esteteatro2016", alle 21 al Farinelli va in scena "Arlecchino il servitore di due padroni" di Carlo Goldoni, con la regia di Giorgio Sangati e gli attori del Teatro Stabile del Veneto. Biglietti a 18 e 12 euro. (n.c.)

MONTAGNANA

“Il riscatto” per i ragazzi delle superiori

Per tutta la mattina, nella chiesa San Benedetto, i ragazzi delle scuole superiori potranno assistere a "Il riscatto", lo spettacolo di Mohamed Ba proposto da Gruppo Missioni Africa. Saranno proposti due turni, alle 9 e alle 11. (n.c.)

MONTAGNANA

Ma l’acqua dell’acquedotto si può bere?

In sala Veneziana, alle 21, il gruppo Progetto Comune propone un incontro dal titolo "L'acqua dell'acquedotto: si può bere?". Intervengono Marina Lecis (consulente ambientale del Tribunale di Padova), l'avvocato Edoardo Bortolotto e Maria Chiara Rodeghiero, del direttivo nazionale di Medicina Democratica Onlus. (n.c.)

SOLESINO

Donne libere dalla violenza

"Libere dalla violenza. Tante storie per rompere il silenzio". Questa sera alle 21, nella biblioteca di via Rizzo, nuovo appuntamento con il ciclo di incontri "Per un sapere consapevole" organizzato dal Comune. Si discuterà del tema della violenza sulle donne con le psicologhe volontarie del Centro Veneto Progetti Donna di Padova e del Centro Antiviolenza donna di Este. (al.ce.)