Truffa all’Inps, Giraldo a processo

Il titolare della Techno Puma avrebbe gonfiato le detrazioni

TRIBANO. Il prossimo 15 gennaio sarà processato davanti al giudice padovano Tecla Cesaro per truffa ai danni dell’Inps, l’istituto previdenziale che dopo una verifica aveva fatto scattare l’inchiesta con una denuncia in procura. Si tratta dell’imprenditore Giorgio Giraldo, 62 anni di Vigodarzere titolare della Techno Puma con sede a Tribano. Secondo la procura nel rendiconto relativo ai contributi dovuti all’Inps avrebbe inserito a proprio credito le prestazioni economiche per l’astensione dal lavoro dovuto a malattie, maternità e cassa integrazione spettanti ai propri dipendenti da gennaio a settembre 2013 per una somma totale di 39.777 euro.

In pratica, ricorrendo quelle condizioni (malattie e altro), l’azienda viene sgravata dal saldo dei contributi che sono sostenuti dall’ente previdenziale. Ma in questo caso ci sarebbe stata un’indebita detrazione a scapito dell’Inps, perché quelle condizioni non ricorrevano. Giraldo era stato destinatario di un decreto penale di condanna al pagamento di 22.550 euro di multa ma ha scelto di impugnare il provvedimento e di affrontare il processo per chiarire la vicenda.

Giraldo era il titolare del gruppo Pu.Ma di Tribano, gruppo leader nella costruzione di macchine per pannelli isolanti, circa 200 dipendenti nei tempi d’oro e milioni e milioni di euro di fatturato, fallito il 6 novembre 2013 quando contava su appena 73 lavoratori. L’azienda è poi ripartita con una nuova guida. Nel frattempo Giraldo era finito nei guai giudiziari con due consulenti fiscali per riciclaggio e dichiarazione fraudolenta dei redditi, il trasferimento di denaro di provenienza illecita in paradisi fiscali. L’inchiesta era stata svolta dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza. (cri.gen.)

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi