Sbloccati i fondi per sistemare i ponti di Selvazzano

Il progetto da 250 mila euro prevede innanzi tutto il consolidamento delle strutture lesionate dalle piene

SELVAZZANO. La Giunta comunale di Selvazzano approva stasera il progetto definitivo-esecutivo relativo al restyling del ponte della Libertà di Selvazzano, che risale al 1949, e del ponte cosiddetto “Azzurro” di Tencarola, danneggiati dalla piena del Bacchiglione del 2010. Dopo questo passaggio burocratico sarà avviata la gara d’appalto per l’esecuzione delle opere che potranno partire tra un paio di mesi. I fondi per l’intervento (250.000 euro) sono nelle casse comunali. Sono stati stanziati ancora cinque anni fa con il decreto del Commissario per l’alluvione, ma solo di recente la Regione ha autorizzato il Comune a spenderli.

Il progetto che otterrà il via libera stasera, prevede innanzitutto il consolidamento delle strutture che reggono i due ponti, che sono state messe a dura prova dalla corrente dell’acqua che durante la grossa piena ha portato con sè tronchi d’albero e altro materiale che sono finiti contro le arcate danneggiando anche alcuni cavidotti contenenti i sottoservizi e alloggiati sotto la sede stradale. «Saranno riparate le fessurazioni e tutte le parti lesionate anche dalle piene successive a quella del 2010, dalle fondazioni alle spalle, alle pile», spiega il sindaco Enoch Soranzo. «I danni maggiori nel 2010 li ha subiti il ponte della Libertà. Con questo progetto a Selvazzano prevediamo anche un leggero sbancamento della golena per aumentare la portata d’acqua all’interno del manufatto». Oltre al consolidamento delle parti di sostegno il progetto prevede anche la sabbiatura e la riverniciatura dei componenti in ferro, sia dei ponti che delle passerelle e il miglioramento dell’impianto d'illuminazione. «Si tratta di strutture che sono piuttosto datate anche se il ponte Azzurro è stato oggetto di restauro nel 2003», aggiunge il sindaco. «Riteniamo in occasione di questi lavori di abbellire le strutture che insistono nei centri abitati di Selvazzano e Tencarola e permettono il passaggio di migliaia di veicoli il giorno». Sul ponte della Libertà dopo la piena del 2010 c’è stato un paio di anni fa un intervento urgente di messa in sicurezza sulla destra idraulica che ha comportato una spesa di 36.700 euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi