Era stato assunto da poco e s’era trasferito dal padre

Dopo anni di precariato, Filippo Fassina aveva finalmente un lavoro stabile Il papà sconvolto: «Era prudente, è sicuramente stato un colpo di sonno»

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita