Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Orti pubblici sociali, il Comune ci prova

LEGNARO. L’amministrazione comunale legnarese ha avviato un’indagine conoscitiva per valutare l’interesse dei legnaresi agli “orti pubblici sociali”: appezzamenti di terreno di proprietà del Comune...

LEGNARO. L’amministrazione comunale legnarese ha avviato un’indagine conoscitiva per valutare l’interesse dei legnaresi agli “orti pubblici sociali”: appezzamenti di terreno di proprietà del Comune che potrebbero essere messi a disposizione dei cittadini per la coltivazione di ortaggi, fiori e frutta con tecniche dell’agricoltura biologica. L’iniziativa, sperimentata con successo anche in Comuni vicini, dà l’opportunità di produrre alimenti vegetali in proprio, risparmiando così qualche euro ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

LEGNARO. L’amministrazione comunale legnarese ha avviato un’indagine conoscitiva per valutare l’interesse dei legnaresi agli “orti pubblici sociali”: appezzamenti di terreno di proprietà del Comune che potrebbero essere messi a disposizione dei cittadini per la coltivazione di ortaggi, fiori e frutta con tecniche dell’agricoltura biologica. L’iniziativa, sperimentata con successo anche in Comuni vicini, dà l’opportunità di produrre alimenti vegetali in proprio, risparmiando così qualche euro sulla spesa quotidiana, ma è anche un modo per socializzare e riscoprire metodi di coltivazione tradizionale.

Possono presentare richiesta i residenti a Legnaro e le associazioni locali iscritte all’albo che non abbiano già a disposizione un appezzamento di terreno con una superficie superiore a 30 metri quadri.

L’avviso legato all’opportunità è online sul sito www.comune.legnaro.pd.it. La richiesta va completata con i dati anagrafici del richiedente, la domanda per poter partecipare al bando e la dichiarazione della mancata disponibilità di un lotto coltivabile proprio all’interno del territorio comunale. Domande in municipio entro il 30 settembre. Info: tel. 049.8838901.

Martina Maniero